L’armonia della coppia può vacillare dopo la nascita di un figlio. I cambiamenti sono tanti e la stanchezza non aiuta a vivere con serenità il rapporto di coppia

Non esiste gioia più grande di quella di avere un bambino: un’emozione unica, certo, ma al tempo stesso un’esperienza molto faticosa. La coppia dopo l’arrivo di un figlio può vivere un momento di crisi. Non è per nulla facile abituarsi al nuovo ruolo di madre e padre.  Durante i primi mesi in particolare, le notti insonni, le poppate, i pianti possono mettere i neo genitori a dura prova. La vita precedente viene completamente stravolta, i ritmi e le abitudini devono necessariamente cambiare per fare spazio al nuovo arrivato.

Sembra che manchi il tempo per dedicarsi l’uno all’ altra. Questo forse è vero, ma solo in parte. Le trasformazioni del quotidiano coinvolgono necessariamente anche quelle che riguardano la coppia. I piccoli o grandi rituali che prima esistevano andranno modificati, non eliminati!

Ecco alcuni piccoli suggerimenti per mantenere l’armonia della coppia dopo l’arrivo di un figlio

Continuare a essere amanti

Non importa dove, come o quando: il neo papà e la neo mamma devono continuare a essere amanti e considerarsi tali. Anche se il tempo è poco e la stanchezza è tanta, per il benessere della coppia è importante continuare a vedersi non solo come genitori, ma come compagni di vita.

Credere nella coppia

Nonostante tutte le attenzioni e priorità siano riservate al bambino, è importante trovare momenti in cui scambiarsi un abbraccio, un pensiero, un sostegno, continuando ad essere una priorità l’uno per l’altra. Per quanto speciale, unico e grande sia l’amore che prova un genitore per il suo bambino, sicuramente nel suo cuore c’è posto per più di una persona!

Trovare il tempo per parlare

Comunque sia andata la giornata, per quanto ci si ritrovi stanchi la sera, la coppia dopo l’arrivo di un figlio non deve smettere di comunicare. Raccontare all’ altro come è andata la giornata – a casa o in ufficio-, renderlo partecipe dei propri pensieri e stati d’animo, progettare la prossima vacanza…Non è importante e comunicabile solo quello che riguarda il bambino o l’essere genitore, qualunque argomento, anche il più banale può aprire un’interessante discussione!

Incoraggiarsi

Sostenersi e complimentarsi a vicenda per l’impegno e l’energia che si sta mettendo in questa nuova avventura, e perché no ironizzare anche sugli errori commessi. La risata aiuta la coppia a superare i momenti di stanchezza e difficoltà…e qualcuno dice sia anche un potente afrodisiaco!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: